Come catturare l’attenzione del tuo pubblico in video: 4 consigli

Come catturare l’attenzione del tuo pubblico in video: 4 consigli

È la domanda che si pongono migliaia di aziende e content creator ogni giorno: come catturare l’attenzione del pubblico in video, considerando la grande quantità di immagini da cui siamo bombardati ogni giorno?

 La visione di un video o di un evento, oltre che un momento di formazione e acquisizione, deve essere anche un momento di “leggerezza” e di divertimento. Per questo, il consiglio che diamo sempre per creare video accattivanti è: siate estroversi, siate simpatici e strappate una risata a chi vi sta vedendo e ascoltando. Saper far divertire è la “qualità alpha” di un ottimo intrattenitore. Asso nella manica? l’autoironia. Siete anche voi umani e alla pari di chi vi segue, non dimenticatelo mai.

1. Originalità, sempre

Qualunque sia il vostro settore, non copiate i vostri competitor e non ripetete cose dette e stradette…chi vi segue ne sarebbe già pienamente al corrente. Prima di creare un video per i social o per il vostro sito, studiate bene l’argomento di cui parlerete, cercate le falle nei video dei competitor e trovate quei piccoli dettagli ancora sconosciuti che possono fare la differenza.

2. Non allungate troppo il “brodo”

Sapete che bastano 3 minuti affinché la piena attenzione iniziale inizi a scemare? Il follower inizia con le prime distrazioni, fino a perdere completamente la concentrazione nel seguirvi. Per catturare l’attenzione del tuo pubblico in video, quindi, no ai contenuti infiniti o ai giri di parole che non arrivano mai al punto. Fate un’introduzione, ma non soffermatevi troppo su quest’ultima. Al pubblico piace il dunque e aspettare oltre il loro limite potrebbe innervosirli.

3. Interagite con chi vi segue

Siate vicini a chi vi segue, fate sentire loro che davvero vi interessa che abbiano ben compreso il vostro messaggio. Tra i consigli per realizzare un video virale, c’è quello di essere aperti e disponibili nell’accogliere le loro domande o curiosità (ottimo in caso di live video, soprattutto). Ascoltateli e siate felici di rispondere: l’interazione è fondamentale!  Eventuali fenomeni e leoni da tastiera, possono serenamente essere ignorati (purtroppo esistono anche loro ed è necessario imparare a conviverci).

4. Aspettate il vostro pubblico: “Alla prossima puntata”

Una volta terminata la vostra performance, ricordate a chi vi segue che potranno partecipare ai prossimi eventi o video e che ciò vi farebbe veramente contenti. Sapranno così che in tale data potranno seguirvi e, soprattutto, si sentiranno un fattore realmente importante nel contesto.

No Comments

Post A Comment